Advantage Austria Mostra navigazione
Pensiamo che Lei venga da questo stato: Alla pagina di questo statoAltro stato

Content e multimedia

Donna che legge il libro rosso © ADVANTAGE AUSTRIA

© ADVANTAGE AUSTRIA

La tradizione che incontra l'innovazione. Così si può descrivere il variegato settore austriaco del Content e Multimedia. Dalla letteratura, dall'editoria, fino all'industria del multimediale, del software e di internet - grandi aziende e innumerevoli microimprese austriache propongono la loro innovazione.

Contenuto

TRADIZIONE E INNOVAZIONE

Che si possa parlare di tradizione nel settore del "content", lo prova la storia della letteratura austriaca: Arthur Schnitzler, Stefan Zweig, Marie-Ebner von Eschenbach, Ödön von Horváth, Robert Musil. La lista dei grandi autori è lunga.
Nel dopoguerra è la „Wiener Gruppe“, riunitasi intorno a H.C. Artmann e Friedrich Achleitner, a dare un nuovo e decisivo impulso, mentre la drammaturgia festeggia i suoi successi con nomi del calibro di Thomas Bernhard o Elfriede Jelinek, di recente insignita del Premio Nobel.

Per parlare invece dell'innovazione nel settore del "Content & Multimedia" è stato necessario attendere soprattutto il rapido sviluppo dei media elettronici, grazie al quale ha potuto emergere una componente creativa e assai dinamica dell'economia produttiva austriaca, l' "e-content".

Sottosettori e struttura

Nel variegato comparto del "Content & Multimedia" austriaco, bisogna innanzitutto distinguere tra il mercato tradizionale dei contenuti e quello dell' "e-Content".

Nel mercato tradizionale del "Content" tra:

  • Letteratura
  • Editoria
  • Stampa

Nel "e-Content" tra:

  • Multimedia
  • Software
  • Industria ludica
  • Internet

I sottosettori della letteratura e della stampa, contenutisticamente molto varii, sono strutturati in modo piuttosto semplice e chiaro, soprattutto se confrontati con i sottosettori più recenti. Nella catena del valore si susseguono dopo l'atto creativo dell'autore, il lavoro organizzativo delle case editrici, la produzione in tipografia e infine la pubblicazione, seguita dalla distribuzione, attraverso il canale delle librerie o dei punti vendita alternativi.

Il settore "Multimedia" produce e diffonde contenuti digitali. Il versante elettronico del mercato "Content & Multimedia" austriaco è eterogeneo e difficile da classificare. I confini con il design e la pubblicità, per esempio, sono assai labili. Solitamente l' "e-Content & Multimedia" si definisce come branca dell'IT all'interno del segmento "Software".

Dopo il boom degli anni '90, l'IT ha vissuto in tutto il mondo una fase di stagnazione. Tuttavia, proprio il comparto creativo dell'IT austriaco, soprattutto il "Multimedia", ha continuato, in controtendenza, a crescere. Questo ha riguardato in particolare la produzione di giochi e software interattivi, capaci di attrarre sempre più l'attenzione su di sé.

Letteratura, Editoria e Stampa

Il panorama austriaco degli autori

La parte più creativa del mercato tradizionale dei contenuti, la produzione artistica, si sviluppa in modo dinamico. Dal 1990 il panorama degli autori della letteratura austriaca si è arricchito di un 30% di nuovi nomi, attirando su di sé i riflettori mondiali. Un fenomeno tutto austriaco, che fa pensare ad un revival del libro in senso tradizionale.

Alle fiere internazionali del libro questi nuovi giovani autori mietono un successo dopo l'altro. Tra i nomi eccellenti della letteratura contemporanea austriaca ricordiamo tra gli altri: Daniel Kehlmann, Wolf Haas, Daniel Glattauer, Walter Kappacher.

Nella Casa della Letteratura Austriaca (österreichische Literaturhaus) è consultabile una banca dati esaustiva della letteratura austriaca del XX e XXI secolo.

L'editoria

Nel mercato austriaco della creatività si contano un migliaio di case editrici e le fusioni sono all'ordine del giorno, soprattutto per poter affrontare le sfide dell'importante mercato tedesco. Questi editori, anello di congiunzione tra autori e rivenditori, pubblicano ogni anno ca. 5000 titoli. La città di Vienna, sede di più della metà delle case editrici, è, per l'Austria, il punto di riferimento del settore.

Ecco una selezione delle principali case editrici austriache:

La stampa

L'elevata concentrazione di pubblicazioni periodiche che caratterizza il mercato austriaco rappresenta sul piano internazionale un unicum. Il settore dei quotidiani è dominato da cinque editori:

Il settore dei media culturali è più eterogeneo e offre pubblicazioni periodiche e specializzate sui diversi settori creativi del mercato austriaco.

MULTIMEDIA E e-CONTENT

Il settore "Content & Multimedia" austriaco è eterogeneo e difficile da classificare. I confini con il design e la pubblicità, per esempio, sono assai labili. Solitamente l' "e-Content & Multimedia" si definisce come branca dell'IT all'interno del segmento "Software" e abbraccia:

  • Multimedia
  • Software
  • Industria ludica
  • Internet e telefonia cellulare

Diversamente dalla produzione tradizionale di contenuti, il multimediale diffonde contenuti digitali. La maggior parte delle aziende del settore offre servizi multimediali improntati all'arte e alla creatività.

Multimedia

Le aziende del multimediale hanno la loro attività "core" in servizi di creazione e programmazione in ambito culturale e creativo. Il settore rappresenta il 10% del segmento dei "Servizi Software" e l'1% dell'intero mercato dell' IT.

Tutto la parte creativa del comparto IT e in particolare il multimedia con contenuti per le piattaforme mobili si contraddistingue per una forte crescita.

Il portale Creativespace dà una panoramica della molteplicità dei servizi offerti attualmente in Austria, dove sono nate diverse associazioni di categoria.

Anche per questo settore, Vienna è la città di riferimento. Il fatto che la maggior parte delle aziende si trovino qui, dipende principalmente dall' infrastruttura economica e dalla forza lavoro specializzata e qualificata, che essa è in grado di offrire. Nell'Austria occidentale risiedono invece in modo particolare le aziende specializzate nelle soluzioni multimediali per il turismo.

Software

La concentrazione del mercato della produzione di software è molto elevata. I nuovi operatori devono affrontare la concorrenza delle grandi imprese del settore. Vale anche in Austria il principio,secondo il quale più aumentano gli utilizzatori di un determinato software, più il singolo ne trarrà beneficio e più cresce l'azienda già grande.

Se si guarda al fatturato, il mercato austriaco è dominato dalle imprese internazionali. I produttori di software locali sono per lo più specializzati in prodotti di nicchia. Un esempio sono aziende come s IT Solutions o Raiffeiseninformatik che con le loro soluzioni per il mondo bancario sono fortemente presenti su tutti i mercati est-europei.

Per avere una visione d'insieme dei produttori di software austriaci, consultate le pagine web di Computerwelt o www.top1001.at . Anche il portale della rivista specializzata Monitor dà informazioni esaustive sul mondo del software in Austria.

Una lista di aziende che operano nell' Open Source è consultabile su Open Source Experts .

L'industria ludica

Il mercato dei videogiochi si suddivide in tre segmenti:

  • Power-Gaming:
    Si tratta di giochi per un target relativamente ristretto di consumatori, che sono in possesso dell'hardware, del know how tecnico e del tempo necessario;
  • Consolle:
    Questo segmento è dominato da 3 aziende multinazionali. Questa forte concentrazione di mercato non permetterà a breve cambiamenti significativi in Austria sul fronte dell'offerta interna o estera;
  • Casual Gaming:
    Diversamente che per il segmento del "power gaming", qui ci si rivolge a consumatori che utilizzano sistemi hardware semplici e che cercano giochi di facile accesso. I prodotti del "casual gaming" sono fruitibili via internet o via cellulare. Poiché le barriere all'accesso sono basse, anche in Austria questo settore è in crescita.

Internet e telefonia mobile

Il mercato austriaco è molto appetibile per chi opera nel settore internet e telefonia cellulare, essendo tra i paesi europei con il più alto numero di utenti di internet e di telefoni cellulari.

L'associazione degli internet provider ISPA ,ha una intensa attività di manifestazioni ed eventi.

Nel "Quartiere della cultura digitale" (Quartier Digitaler Kultur) situato all'interno del "MQ" di Vienna, uno dei 10 quartieri museali del mondo, hanno sede innumerevoli iniziative di network virtuali liberi,come Quintessenz o Funkfeuer e un ufficio distaccato dell' ARS Electronica Center.

Associazioni di categoria e portali

Technologienetzwerk Content Industries
Stampa
©©ADVANTAGE AUSTRIA