Advantage Austria Mostra navigazione
Pensiamo che Lei venga da questo stato: Alla pagina di questo statoAltro stato

Numeri e fatti

I settori del turismo e del tempo libero svolgono un ruolo di fondamentale importanza per l'economia nazionale austriaca. Qui potete trovare informazioni salienti sui settori del turismo, dello sport e del tempo libero.

Settori del turismo e del tempo libero in Austria

Fonte: Statistics Austria (Istituto di ricerca austriaco), settore turistico
Dati sul turismo 2016
Arrivi41,5 mln.
Pernottamenti140,9 mln.
Entrate da turisti stranieri in euro19.000 mln.
Entrate da turisti austriaci in euro21.000 mln.
Durata media del pernottamento (in notti)  3,4

Creazione di valore diretta o indiretta generata dai settori del turismo e del tempo libero (2016): 56,46 mld. di euro
(= 16,1% del PIL)

Entrate pro capite della popolazione residente in Austria derivanti dal settore turistico 2015: 1.886,44 euro

Fonte: Sezione Turismo e Industria del Tempo Libero della Camera Federale per l’Economia Austriaca - Turismo e Industria del Tempo Libero, i numeri del 2017

Economia dello sport in Austria

Secondo uno studio condotto dalla Camera Austriaca per l'Economia, circa un posto di lavoro su dieci dipende dal settore dello sport.

Fonte: Ministero Federale della Difesa e dello Sport/SpEA SportsEconAustria, Das SportAustria-DATENVADEMECUM, n° 8/gennaio 2016.
Settore dello sportOccupati *)Creazione di valore lorda
Sport in relazione alle statistiche economiche (gestione di impianti sportivi e altri servizi)  ca. 26.701(0,6%)ca. 1.299 mln. di euro
Sport in senso stretto (tutto ciò che riguarda la pratica sportiva: produzione e commercio di articoli sportivi)ca. 139.457(3,3%)ca. 6.947 mln. di euro
Sport in senso lato (tutti i beni e servizi relativi al settore dello sport)ca. 333.765(7,8%)ca. 17.063 mln. di euro
*) Numero di occupati nel settore dello sport, inclusa la quota di popolazione attiva in Austria espressa in percentuale.

Sci

La quota di mercato dello sci alpino e dello sci di fondo si attesta complessivamente attorno a 3 mln. (sci alpino) e a 1,6 mln. (sci di fondo). Un consistente 50% è da ricondurre ai marchi austriaci. La percentuale delle esportazioni è superiore all'80%.

Fonte: Associazione Austriaca dell'Industria del Legno, rapporto settoriale dell'Industria austriaca del legno 2017.

ultima modifica:
2017.06.27
Stampa
©©ADVANTAGE AUSTRIA