Advantage Austria Mostra navigazione
Pensiamo che Lei venga da questo stato: Alla pagina di questo statoAltro stato

Informazioni generali

Questo è un esempio particolare di successo austriaco nel campo degli sci: il leader mondiale dei materiali plastici compositi per l'industria di produzione di sci e snowboard è austriaco. Questa azienda è inoltre uno dei principali fornitori di materiali termoplastici compositi di alta qualità per l'industria edile, automobilistica, discografica, dello sport e del tempo libero. I nuovi materiali giocano infatti un ruolo decisivo nello sviluppo di prodotti e servizi in molti settori. Essi prolungano la durata utile delle batterie per cellulare, riducono le emissioni inquinanti dei veicoli, ottimizzano l'efficienza delle celle fotovoltaiche e aumentano la qualità della vita delle persone con impianti medicali.

Tecnologia chiave

I nuovi materiali con caratteristiche e superfici migliorate sono ripartiti nei seguenti settori: metalli, ceramica, polimeri, materiali organici e materiali compositi. Sono inclusi anche i materiali biologici e altri materiali inorganici. Il settore dei nuovi materiali non è tanto un ramo economico ben definibile, quanto un fattore di competitività che si estende a molti altri ambiti. 

I nuovi materiali sono oggetto di un’intensa attività di ricerca. Gli obiettivi di sviluppo interdisciplinari scaturiscono dalle esigenze dei settori economici in cui i materiali vengono utilizzati. La base è la scienza dei materiali, così come la tecnologia dei materiali e la nanotecnologia.

Il leader di mercato austriaco dei materiali ad alte prestazioni ottenuti mediante procedimenti di metallurgia delle polveri, ad esempio, realizza prodotti utilizzati nell’industria dell'automobile, nell’elettronica, nelle tecnologie medicali, nell'aeronautica e nel settore aerospaziale.

Un gruppo tecnologico e industriale leader mondiale, con competenze combinate nei materiali e nella lavorazione, fornisce prodotti e soluzioni di alta qualità in acciaio e altri metalli. È uno dei principali partner dell’industria europea dell'automobile e degli elettrodomestici e dell’industria mondiale del petrolio e del gas.

Massimi standard

Le innovazioni nel campo dei materiali contribuiscono in misura determinante al successo economico. Con esse è possibile accedere a nuovi mercati. L’impiego di nuovi materiali durante l’intero ciclo di vita può inoltre portare a risparmi considerevoli in termini di materie prime ed energia.

Grazie all’aumento dell'efficienza, alla riduzione dei costi e alla limitazione delle sostanze nocive nello sviluppo e concezione, nell'estrazione delle materie prime, nella produzione, nell’uso e nel riciclaggio, i nuovi materiali ottimizzano la catena di creazione del valore aggiunto. Le verifiche della compatibilità in fase di estrazione delle materie prime, produzione, utilizzo e riciclaggio garantiscono l'alta qualità dei prodotti austriaci tanto apprezzata in tutto il mondo.

L'esempio dei polimeri

I polimeri, spesso definiti “plastica”, offrono sviluppi e campi d’impiego sempre nuovi, come ad esempio nel settore automotive. Le materie plastiche rinforzate con fibra di carbonio (CFK) sono tra le nuove categorie di materiali che registrano la crescita più rapida.

Il Polymer Competence Center Leoben GmbH (PCCL) è stato fondato nel 2002 e negli ultimi anni si è sviluppato fino a diventare il primo centro austriaco per la ricerca cooperativa nel settore delle tecnologie delle materie plastiche e nelle scienze dei polimeri. Insieme ad aziende del settore delle materie plastiche e ad alcune università (tra cui la Montanuniversität di Leoben, la Technische Universität di Graz e la Technische Universität di Vienna) vengono elaborate soluzioni innovative nel campo delle materie plastiche per un'ampia gamma di applicazioni. Circa 100 collaboratori e collaboratrici altamente qualificati mettono le loro competenze al servizio di progetti di ricerca e sviluppo per applicazioni nei settori automotive, aerospaziale e del packaging, ma anche solare e fotovoltaico.

L'esempio della melammina

Nel settore della melammina, l’Austria può vantare il leader di mercato in Europa (numero due al mondo). Una novità di prodotto sviluppata insieme al centro di competenza Wood K plus di Linz è un materiale composito a base di melammina che non si fonde neppure in presenza di un calore molto intenso ed è in grado di rivoluzionare la produzione di case prefabbricate e finestre.

Know-how

Poiché i nuovi materiali sono un campo altamente interdisciplinare e implicano un’intensa attività di ricerca, la formazione specialistica ha un ruolo fondamentale. Il settore è considerato una disciplina chiave che mette a disposizione un ventaglio di soluzioni per le sfide importanti della società, soprattutto nei grandi ambiti del futuro: energia, protezione del clima e dell'ambiente, salvaguardia delle risorse, mobilità, salute, sicurezza e comunicazione.

Oggi i temi inerenti alle scienze e alle tecnologie dei materiali sono parte integrante di quasi tutti i corsi di laurea in discipline ingegneristiche, ma anche dei corsi di scienze naturali delle facoltà di fisica e chimica e sempre più spesso in medicina. Le scienze e tecnologie dei materiali si sono imposte come disciplina autonoma non solo nella ricerca, ma anche nell’insegnamento universitario.

I centri di formazione più rinomati in Austria sono:

ultima modifica:
2018.05.18
Stampa
©©ADVANTAGE AUSTRIA