Advantage Austria Mostra navigazione
Pensiamo che Lei venga da questo stato: Alla pagina di questo statoAltro stato

Le infrastrutture

Fahrender Zug © ADVANTAGE AUSTRIA

© ADVANTAGE AUSTRIA

Una rete viaria efficiente, una rete energetica sicura e una rete di telecomunicazioni moderna: quando si tratta di infrastruttura, le "reti" austriache sono più che concorrenziali.

L'infrastruttura dei trasporti

L'Austria si trova al centro dell'Europa non solo da un punto di vista geografico. Per molte multinazionali, l'Austria assume una posizione centrale anche come centro di distribuzione e punto logistico di incontro tra est ed ovest.

Il paese offre alle imprese diversi vantaggi: un'infrastruttura altamente performante, buoni servizi di trasporto e aree logistiche situate in posizioni strategiche ed economiche, requisiti fondamentali per un trasporto merci efficiente e, allo stesso tempo, non oneroso. A livello internazionale le infrastrutture austriache sono considerate di ottimo livello.

L’infrastruttura logistica austriaca è caratterizzata da terminali moderni con magazzini ad alta capacità, numerose aree di dispaccio merce e buoni collegamenti viari. Inoltre è presente un'infrastruttura di comunicazione di primo ordine con connessioni a banda larga, reti di telefonia mobile che coprono l'intera superficie nazionale e mezzi eccellenti per la gestione elettronica delle transazioni.

L'ICT come fattore economico

Il settore dell'ICT in Austria genera una percentuale di circa il 7,6% del valore aggiunto. Le tecnologie generiche legate all'ICT danno impulso anche ad altri settori aumentandone la produttività. A questo settore è ascrivibile un valore di produzione pari a 31 mrd. di euro, se si includono anche gli effetti indiretti. Nel complesso l'ICT in Austria assicura 226.000 posti di lavoro (Fonte: Associazione dell'Industria Elettrica ed Elettronica).

Basi solide attraverso un'intensa ricerca

Un'intensa ricerca è la premessa per il successo sui mercati mondiali. L'Agenzia per la Promozione della Ricerca colloca l'Austria fra i primi 3 poli europei dell'ICT. Nel 2006 sono già stati investiti 1,37 mrd. di euro nella ricerca ICT. Nell'ambito dei programmi-quadro europei le aziende austriache dell'ICT si distinguono per l'ottima performance. Il coefficiente di ritorno finanziario dai fondi europei ammonta al 185%.

Incentivi alla ricerca da risorse pubbliche, come per esempio attraverso il programma "L'ICT del futuro" giocano un ruolo fondamentale nel sostegno alle imprese. Nell'ambito del programma COMET (Competence Centers for Excellent Technologies) sono stati investiti 1,5 mrd. di euro nei diversi centri di competenza, nei quali aziende e strutture accademiche collaborano insieme. Molti di questi centri di competenza sono focalizzati sull'ICT.

Ai vertici del mercato globale grazie al know-how austriaco

Numerose aziende austriache dell'ICT hanno scalato i vertici del mercato mondiale grazie ai loro prodotti. Lo spettro è molto ampio:  produttori di semi-conduttori, sviluppatori di App, specialisti in automazione e in sistemi di accesso. Il punto di forza dell'ICT austriaco consiste anche nella larga diffusione delle tecnologie fra le imprese: il 98% ha accesso a Internet, di cui più del 93% con banda larga (Fonte: Statistics Austria). 

L'Austria, campionessa europea di e-gov

L'Austria è tra i migliori paesi in Europa nell'e-government (inglese) [pdf, 70.8kb]. Secondo l'attuale studio "E-Government-Benchmark 2015", l'Austria si posiziona tra i migliori paesi in Europa in relazione a "disponibilità on-line" e "user-friendly on-line", risultando ben al di sopra della media europea. L'Austria è riuscita a raggiungere un alto livello, mantenendo i costi di investimento limitati. Lo studio, commissionato dalla Commissione Europea, documenta lo sviluppo dell'offerta di e-government in 30 paesi europei (i 28 stati membri UE, Norvegia e Islanda).

ultima modifica:
2017.04.11
Stampa
©©ADVANTAGE AUSTRIA