Advantage Austria Mostra navigazione
Pensiamo che Lei venga da questo stato: Alla pagina di questo statoAltro stato

L'economia sociale

Balkendiagramm © photocase.com/nortys

© photocase.com/nortys

Nel più ampio contesto dello sviluppo economico europeo, l’Austria denuncia una dinamica di crescita superiore alla media e un tasso di disoccupazione tra i più bassi. In questa sezione le informazioni salienti sull’economia sociale austriaca.

Bassi tassi di inflazione, riduzione graduale del debito pubblico, una politica di bilancio che punta al pareggio, fanno ritenere l’Austria uno dei paesi più stabili al mondo. Sono state assunte svariate misure di liberalizzazione e privatizzazione e riforme del Welfare volte a garantire la crescita e più in generale il futuro del paese.

Con un prodotto interno lordo (PIL) pro capite pari a 39.110 (valore nominale 2015) l'Austria si colloca ai primi posti sia nel confronto europeo che a livello internazionale.

Per il 2016 è previsto un incremento del PIL austriaco del 1,9%.

Il Prodotto Interno Lordo nazionale

Fonte: Statistics Austria; EU-Commission, EUROSTAT, OECD
2012: 317,38 Mld. Euro
2013: 323,81 Mld. Euro
2014: 327,20 Mld. Euro
2015: 334,98 Mld. Euro

link correlati

 
Statistics Austria
Stampa
©©ADVANTAGE AUSTRIA