Advantage Austria Mostra navigazione

L'Austria sale al quinto posto della classifica imprenditoriale

6. marzo 2013

Il più importante studio mondiale sull’imprenditoria certifica un aumento di start-up aziendali in Austria.

Il Global Entrepreneurship Monitor (GEM) , GEM (monitoraggio dell’imprenditorialità globale) ha evidenziato i punti di forza dell’Austria come paese in cui fare business.
Con un tasso di “Total Early-Stage Entrepreneural Activity” (totale attività in fase iniziale) del 9,6%, l’Austria conquista un’eccellente quinta posizione in una classifica di 24 nazioni sviluppate in Europa, Asia e America. È decisamente significativo anche il risultato ottenuto se, come termini di paragone, si considerano solo le nazioni europee partecipanti: l’Austria è passata dal 17° posto del 2007 al 5° nell’attuale classifica.
Per realizzare lo studio sono state condotte in Austria oltre 4.800 interviste telefoniche e 37 interviste con esperti, i cui esiti sono stati poi valutati per l’elaborazione del GEM Global Report 2012.
Gli addetti ai lavori hanno apprezzato dell’Austria soprattutto le efficienti infrastrutture, i diritti di proprietà intellettuale e gli incentivi ad aziende ad alto tasso di crescita. Sovvenzioni mirate, training e formazione all’interno delle aziende completano il quadro di un’eccellente location in cui fare investimenti.

Il report ha visto coinvolti 198.000 adulti di 69 paesi diversi, per realizzare il più grande studio sulla situazione imprenditoriale attuale. Le economie interessate costituiscono una percentuale stimata del 74% della popolazione globale, che corrisponde a circa l’87% del reddito globale.

Stampa
©©ADVANTAGE AUSTRIA