Advantage Austria Mostra navigazione

L’Austria è il secondo paese più ricco dell’Unione Europea

13. agosto 2013

L’Austria è il secondo paese più ricco dell’Unione Europea, preceduto solo dal Lussemburgo. Al di fuori dell’UE, solo Norvegia e Svizzera vivono una situazione migliore.

In base ai dati più recenti comunicati dagli esperti di statistica di Eurostat , il prodotto interno lordo (PIL) pro capite espresso in standard di potere d’acquisto (SPA) è passato nel 2012 da 47% a 271% (media UE, 100%).
Con un livello di PIL pari al 131%, l’Austria ha potuto vantare il PIL pro capite più alto di tutti gli stati membri dell’Unione Europea, fatta eccezione per il Lussemburgo (271%). Grazie a ciò l’Austria è divenuta, nel 2012, il secondo paese più ricco della UE, seguito a ruota da Irlanda (129%), da Paesi Bassi e Svezia (entrambi 128%). Le altre nazioni al di sopra della media UE sono Danimarca (125%), Germania (121%), Belgio (119%), Finlandia (115%), Regno Unito (110%) e Francia (108%).

In Italia (98%), in Spagna (97%) e a Cipro (91%) il PIL pro capite è stato leggermente inferiore alla media UE. Le due nazioni che hanno registrato il PIL pro capite più basso, in relazione alla media UE, sono state nuovamente Romania (49%) e Bulgaria (47%).

Gli unici due paesi al di fuori dell’Unione Europea con un PIL pro capite superiore all’Austria sono stati Norvegia (195%) e Svizzera (160%).

Stampa
©©ADVANTAGE AUSTRIA