Advantage Austria Mostra navigazione

Ekey crea una nuova filiale italiana

Ekey
23. luglio 2012

Con la fondazione di ekey Italia la ditta austriaca specializzata in lettori d’impronte digitali prosegue con successo la sua continua crescita.

Dal 1° luglio l’amministratore delegato Josef Unterhauser è alla guida della nuova filiale italiana che ha aperto le sue porte a Bolzano. Il responsabile export di ekey, Georg Schaffer: „Nonostante la difficile situazione economica  consideriamo il mercato italiano come un mercato dal futuro molto attraente. Vendiamo i lettori d’impronte digitali  in Italia dal 2005. Allo scopo di rinforzare la nostra presenza sul mercato e di essere più vicini ai nostri clienti e partner commerciali, abbiamo deciso di impegnarci in questa iniziativa. Al centro dei nostri interessi sono l’industria delle porte e il settore elettronico. L’obiettivo dichiarato è il raddoppio delle esportazioni verso l’Italia nei prossimi 12 mesi nonché la creazione di nuovi posti di lavoro“.

Partendo da piccolo produttore, l’azienda innovativa specializzata in biometria con sede a Linz (Austria) ha man mano conquistato il ruolo di azienda di riferimento a livello mondiale. In 10 anni i dipendenti sono aumentati da sei a 70 e oggi ekey è presente in 70 paesi. Quest’anno ekey supererà i 10 milioni di fatturato, forte di una quota export del 65%. Lo sviluppo dei prodotti e la produzione avvengono in Austria.

I lettori d’impronte ekey autorizzano l'accesso alle persone. Chiavi o carte possono andare perse, dimenticate o rubate. „Le dita sono sempre disponibili!“ Con i lettori di impronte per porte, cancelli, impianti d’allarme, PC e timbrature, ekey offre un ampio ventaglio di prodotti, sia per clienti aziendali che per consumatori privati.
Tutte le aziende rinomate nel settore delle porte e degli impianti a citofono compaiono tra i clienti di ekey. Non esistono quasi più produttori di marchio che non offrano lettori di impronte ekey, o che non li abbiano completamente integrati nei loro prodotti. Questo successo è ora in procinto di proseguire anche in Italia.
Al giorno d’oggi, ekey è il numero 1 in Europa per le soluzioni d’accesso ad impronta digitale. L’azienda è attiva a livello internazionale e ha cinque sedi (in Austria, Germania, Liechtenstein/Svizzera, Slovenia e Italia). Altre sedi internazionali sono in fase di progettazione. I principali mercati sono la Germania, l’Austria, la Svizzera, la Slovenia, l’Italia, gli USA e la Russia.
Schaffer: „La tecnologia del fingerprint sperimentata più di 100 milioni di volte è il metodo di riconoscimento biometrico più affidabile in assoluto. Più di 140.000 clienti ekey soddisfatti sono il garante per il nostro successo e per la veloce crescita. Aziende leader come p. es. la Gasperotti porte Srl. o la Rubner Türen SpA, Legrand o Siblik, banche o casse di risparmio, nonché organizzazioni come p.es. i Vigili del Fuoco o la Croce Rossa si fidano da anni dei lettori d’impronte ekey.“
Troverete ulteriori informazioni su ekey in internet su www.ekey.net

Stampa
©©ADVANTAGE AUSTRIA