Advantage Austria Mostra navigazione

Meeting commerciale Italia-Austria: Record di presenze a Verona  

Sartori Gian Pietro, Ingrid Valentini-Wanka, Massimo Azzolini
27. aprile 2010

Oltre 300 agenti e 65 aziende dall'Austria si sono incontrati il 19 aprile a Verona al meeting commerciale organizzato dall'Ambasciata d'Austria - Sezione Commerciale di Padova in collaborazione con Usarci Verona. 

"Si è trattato di un meeting all'insegna della tradizione ma anche dell'innovazione, che ha costituito un momento irripetibile in vista dell'apertura di interessanti opportunità di lavoro per agenti, rappresentanti di commercio, grossisti e distributori scaligeri", ha commentato Massimo Azzolini, presidente dell'Usarci di Verona.

Al meeting hanno partecipato 65 aziende austriache di vari comparti con particolare rilievo per i settori chiave dell'economia austriaca: edilizia, prodotti e macchinari per l'industria, agroalimentare, ecologia, energia, ambiente e beni di consumo. Gli operatori economici veronesi e da altre parti del Nord Italia hanno potuto valutare nuove proposte di rappresentanza e distribuzione di prodotti "Made in Austria".

"L'Italia è il secondo partner commerciale dell'Austria e il primo di lingua non tedesca", ha sottolineato Ingrid Valentini-Wanka, Consigliere Commerciale dell'Ambasciata, "ogni giorno si effettuano verso l'Italia transazioni per 40 milioni di euro. Il Veneto assorbe il 20% delle esportazioni austriache in Italia".

E' possibile scaricare il catalogo delle aziende austriache partecipanti dall'area download nel margine sinistro.

download correlati

Stampa
©©ADVANTAGE AUSTRIA