Advantage Austria Mostra navigazione

Calo del costo del lavoro e della pressione fiscale.

4. ottobre 2005

Dati sul costo del lavoro in Austria

Fonti governative hanno diffuso i nuovi dati sul costo del lavoro in Austria. Nel periodo 1993-2004 il costo del lavoro è diminuito del 17,9% a fronte di un aumento della produttività del 56,6% nello stesso periodo. Un’ora di lavoro in austria costa 21,30 EUR, in Svizzera 25,60 EUR e nelle regioni occidentali della Germania 27,10 EUR. Questa situazione è stata favorita dalle numerose riforme strutturali attuate dal paese, come per esempio l’abolizione nel 1994 dell’imposta sull’attività di lavoro indipendente. La riduzione della pressione fiscale, anche grazie alla nuova riforma entrata in vigore il 1° Gennaio 2005, ha comportato un abbassamento del carico fiscale in capo alle società di capitale con una riduzione dell’imposta sulle persone giuridiche (IRPEG) dal 34% al 25% e con l’introduzione di un nuovo sistema di tassazione di gruppo sia a livello nazionale che internazionale.

Stampa
©©ADVANTAGE AUSTRIA