Impostazioni cookie

Qui è possibile visualizzare o modificare le impostazioni dei cookie di diversi tool utilizzati su www.advantageaustria.org e nei suoi sottodomini.


Salva impostazioni
Advantage Austria Mostra navigazione

Il Gruppo Interseroh entra nel capitale di Remedia TSR

12. aprile 2018

Il Gruppo Interseroh, leader europeo dei servizi per il waste management, rafforza la presenza sul mercato italiano entrando in Remedia TSR, la società operativa di Consorzio Remedia, con una quota del 40%

Interseroh  - azienda del Gruppo ALBA – e Consorzio Remedia  - il principale consorzio nazionale per la gestione dei rifiuti tecnologici - hanno di recente annunciato la firma di un accordo strategico: Interseroh, attraverso la consociata Interseroh Austria, entra con una quota iniziale del 40% nel capitale di Remedia TSR, società operativa di Consorzio Remedia. 

Interseroh è una società che fa parte del Gruppo tedesco ALBA, e offre servizi integrati e su misura a oltre 10.000 aziende registrando nel 2017 un fatturato di circa 700 milioni di euro. Dopo le recenti espansioni in Austria e Polonia, l’Italia è un mercato chiave per Interseroh, dove è già presente dal 2012.

Remedia TSR ha un fatturato di 25 milioni di euro, conta su 30 partner per l’avvio a riciclo dei RAEE (Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) e su 250 partner logistici e, nel 2017, ha raccolto 100.000 tonnellate di rifiuti tecnologici a fine vita sull’intero territorio nazionale.

L’accordo, che avvierà una partnership strategica, permetterà non solo di aumentare ulteriormente la raccolta dei rifiuti tecnologici, ma anche di incrementare quella di imballaggi e batterie al litio. Inoltre porterà alla creazione di alcuni servizi innovativi relativi alle soluzioni di riciclo e riutilizzo dei rifiuti tecnologici sul mercato italiano.

Roberto Magnaghi, Amministratore Unico di Interseroh afferma che “l’operazione annunciata oggi rappresenta per Interseroh uno dei più importanti investimenti effettuati sin dalla sua fondazione, un deal strategico per lo sviluppo in un mercato chiave come quello italiano. Attraverso l’investimento in Remedia TSR siamo in grado di proporre alle aziende italiane un portafoglio di servizi unico e innovativo, che comprende la gestione dei rifiuti e delle apparecchiature elettroniche, e che ci permette di acquisire ulteriore potenziale di crescita nella raccolta e gestione di rifiuti su scala industriale, anche di imballaggio, nel trading delle materie prime seconde e nella raccolta e avvio a riciclo delle batterie a ioni di litio. Il tutto con la garanzia di sicurezza di un player internazionale come Interseroh per la gestione dei rifiuti e per la compliance alle normative vigenti”.

“Siamo lieti di avere con noi un partner internazionale in grado di portare valore ed esperienza alla nostra società operativa” – commenta Walter RebosioPresidente di Consorzio Remedia - “contribuendo così al suo sviluppo al fine di assicurare ai nostri associati, anche per i prossimi anni, miglioramenti costanti nella qualità dei servizi forniti e nella capacità di generare ulteriore efficienza operativa. La partnership con Interseroh ci offre la possibilità di mantenere nel tempo contributi di gestione RAEE e pile a livelli molto competitivi, a vantaggio delle aziende e dei consumatori”.

ultima modifica:
12. aprile 2018
Stampa
©©ADVANTAGE AUSTRIA