Impostazioni cookie

Qui è possibile visualizzare o modificare le impostazioni dei cookie di diversi tool utilizzati su www.advantageaustria.org e nei suoi sottodomini.


Salva impostazioni
Advantage Austria Mostra navigazione

Informazioni generali

Il turismo invernale austriaco è un'eccellenza assoluta a livello mondiale. E ci sono tre motivi per questo: l'ospitalità austriaca, un ottimo rapporto qualità-prezzo e un'infrastruttura turistica di altissimo livello.

Il settore austriaco del Turismo & Infrastrutture è molto diversificato: comprende produttori e fornitori di servizi del comparto degli sport invernali, primi fra tutti i gestori di funivie e comprensori sciistici, consulenti e progettisti di infrastrutture e progetti turistici, strutture alberghiere, aziende di ristorazione e strutture per il tempo libero.

L’Austria ha molte piccole e medie imprese in questo settore: progettisti, architetti, consulenti e produttori di attrezzature come biciclette, trampolini, parchi avventura o piattaforme panoramiche. In Austria hanno una lunga tradizione soprattutto i produttori di sci e gli esercenti funiviari.

Inverno in montagna

Circa i due terzi dei turisti si recano in Austria per vivere l'esperienza invernale. Ogni inverno le ferrovie di montagna, gli hotel e altre strutture turistiche del nostro Paese, come le SPA, guadagnano punti tra gli appassionati di sport invernali. 

Estate in montagna

Oltre l’80% delle imprese funiviarie austriache ormai opera anche in estate. Nel corso degli anni il turismo estivo in montagna si è progressivamente evoluto, fino a diventare un pilastro estremamente importante del settore. I pacchetti delle ferrovie estive di montagna hanno portato a uno sviluppo positivo di intere regioni turistiche. La montagna austriaca in estate è moutain bike, escursionismo, esperienze nella natura, strutture come parchi avventura, fun park o laghi artificiali nei villaggi.

Leader mondiale degli impianti a fune

L’Austria è leader mondiale nel settore delle funivie ed è nota in tutto il mondo per la qualità e la sicurezza degli impianti. Ogni anno, nella stagione invernale, vengono trasportate fino a 600 milioni di persone e vengono emessi fino a 55 milioni di skipass. Il settore non è solo tra i più propensi agli investimenti, ma anche tra i più innovativi.

La grande disponibilità delle aziende nazionali a investire fa sì che lo sci in Austria sia percepito da molti ospiti come particolarmente vario e di qualità e consente loro di beneficiare degli impianti più moderni e sicuri.

Le funivie, per svariati motivi, sono sempre più usate anche nelle grandi città. Rappresentano una forma alternativa di trasporto delle persone e una soluzione per sgravare le infrastrutture esistenti o per accedere a montagne panoramiche.

L'esempio della Cina

In Cina il mercato degli articoli per l’outdoor e il tempo libero è in fase di boom e registra una crescita costante. I consumatori cinesi sono sempre più interessati agli sport invernali; la scelta di Pechino per l’organizzazione dei Giochi Olimpici invernali del 2022 ha dato un ulteriore impulso al mercato cinese degli sport invernali. Negli ultimi anni lo sci si è rivelato la disciplina più amata dagli appassionati di sport del ceto medio cinese. Attualmente in Cina ci sono più di 6 milioni di sciatori e la tendenza è in crescita.

Personale specializzato 

Il settore funiviario dà molto lavoro in Austria e assicura circa 99.300 posti di lavoro a tempo pieno, di cui 17.300 direttamente presso gli esercenti funiviari. Presso la Landesberufsschule (scuola professionale provinciale) di Hallein, nel quadro di una formazione di tre anni e mezzo, vengono formati i futuri tecnici funiviari del Paese. Il centro di competenza internazionale di Salisburgo offre un padiglione per le esercitazioni pratiche sugli impianti a fune, con ampie dotazioni di funivie e ascensori.

Futuro

In futuro lo sfruttamento delle infrastrutture turistiche in tutti i mesi dell'anno acquisirà ulteriore rilevanza, in particolar modo l’utilizzo estivo delle funivie. Sarà sempre più importante una mobilità al passo con i tempi relativamente a rapidità, comfort e dotazioni. Anche il tema della guida dei visitatori in montagna sta tornando al centro delle attenzioni del settore. Le esperienze e la scoperta delle novità sono sempre più spesso la spinta che motiva a compiere un viaggio in montagna e a scegliere una destinazione. Infrastrutture adeguatamente sviluppate sono la chiave di un'esperienza di vacanza positiva.

Stampa