italiano
Inhalt

Informazioni generali

Standard Content Module
L'Austria fa parte dei paesi europei più ricchi di foreste. L'industria del legno è uno dei settori che offre più posti di lavoro in tutta l'Austria, orientato all'esportazione e di successo a livello internazionale. Le imprese sono principalmente aziende tradizionali, di grande flessibilità e margine di innovazione e implementazione di nuove tecnologie.
listen

Da generazioni, in Austria, la cura e la salute dei boschi sono affidate per lo più ai proprietari privati. Oltre 280.000 persone vivono con i proventi della silvicoltura e dei settori a valle, come l’industria della carta. 

Il fatturato annuale del settore del legno ammonta a circa 10 miliardi di euro, con una quota di esportazione di poco superiore a 9 miliardi di euro. Pertanto la filiera del legno è uno dei principali generatori di entrate in valuta insieme al turismo. 

Il settore è vario e comprende le  segherie, l’edilizia, l’industria dell'arredamento, quella della lavorazione del legno e dei materiali compositi e la produzione di sci. 

Prodotti e prestazioni

L’Austria è uno dei principali esportatori al mondo di legno e legname segato. Dall’Austria provengono anche carta, cippato/biomassa e prodotti di legno lavorati, come ad esempio legname da costruzione e mobili. Inoltre, le macchine forestali e i servizi austriaci nel campo della silvicoltura sono rinomati a livello internazionale. L’industria austriaca della cellulosa e della carta è un’altra parte importante del settore del legno.

Il materiale del futuro

Il legno è un bene rinnovabile e un materiale da costruzione che si presta a vari usi. Negli ultimi anni la crescente importanza del legno come materiale edile ha portato a nuovi approcci. Il legno si è dimostrato adatto per gli esterni soprattutto grazie alla sua lunga durata e alle ridotte esigenze di manutenzione. Il legno modificato ha un'ampia gamma di applicazioni outdoor, ad esempio per facciate, finestre e pareti insonorizzanti.

Anche i produttori austriaci di case prefabbricate, blockhouse e capannoni hanno successo in tutto il mondo con prodotti di alta qualità.

I produttori austriaci di pavimenti in legno esportano i loro articoli pregiati soprattutto in Svizzera, Germania e Italia. Repubblica Ceca, Spagna, Gran Bretagna e Russia sono mercati in forte crescita. Un'azienda austriaca fondata nel 1831 è tra i primi 10 produttori di parquet d’Europa. 

Industria e lavorazione della carta

L’industria austriaca della carta e della cellulosa si concentra sulla sostenibilità e sulla massimizzazione della creazione di valore. Gli investimenti operati nella modernizzazione di macchine e impianti hanno consentito alle imprese di completare la transizione verso una produzione ecologica e sostenibile. La maggior parte delle aziende austriache del settore della lavorazione della carta opera sul mercato europeo, nel Medio Oriente e nell'area del Mediterraneo. 

Macchine, attrezzature, accessori

Gli standard tecnici elevati e il know-how del settore dell’industria meccanica austriaca hanno generato grandi risultati sul mercato internazionale. I fornitori austriaci non si limitano a produrre macchine, forniscono anche moduli, utensili e soluzioni di automazione per garantire ai clienti un’altissima qualità e la massima produttività. Personale specializzato adeguatamente formato, standard qualitativi elevati e la collaborazione con produttori di altri Paesi sono solo alcuni dei fattori di successo. Ad esempio, un’azienda austriaca è l’unico fornitore completo nel settore delle motoseghe e realizza una quota d’esportazione superiore al 90%.

Ricerca e sviluppo

Le conoscenze specifiche dell’Austria nel settore del legno assicurano gli standard tecnici elevati di questa industria innovativa. Garantiscono prodotti di alta qualità per i clienti nazionali ed esteri. Varie realtà austriache che si sono specializzate nella ricerca sul legno lavorano con una forte impronta pratica a nuovi sviluppi per i mercati internazionali.